Si lussa una spalla, mangia un medikit per curarsi e muore. L’esperto: “non va mangiato, dovete saltarci sopra”

Brutta avventura quella capitata a Marino Generico di La Spezia, un ragazzo di venticinque anni appassionato di televisione e videogiochi.

Mentre giocava a calcio con gli amici è caduto a terra e si è lussato una spalla.

La sua compagna, che stava assistendo all’incontro, ha chiamato subito l’ambulanza, ma Marino ha deciso di non attenderla e di fare di testa sua.

Si è quindi recato in uno spogliatoio e ha iniziato a ingerire un kit medico che si trovava lì in caso di necessità.

Purtroppo gli è stato fatale e in breve tempo è soffocato, prima dell’arrivo dei mezzi di soccorso.

Abbiamo contattato un esperto per commentare l’accaduto, che ci ha spiegato: “Non è così che si usano i kit medici. Se avete perso energia dovete saltarci sopra, non ingerirli.”

Category: Vita videoludica

Tags:

  • Super Game-guru

    Logico!!

  • Gabriele Barbone

    e io che pensavo che era un sirigone da ficcare dove serviva

Article by: Verruca