Sempre più numerose sono le donne che decidono di abbandonare lo smalto tradizionale a vantaggio dello smalto semipermanente. Quali sono però, potremmo chiederci, i suoi vantaggi? Eccone di seguito alcuni e talune informazioni che è importante sapere.

Vantaggi delle unghie trattate con smalto semipermanente

  • Durano molto più a lungo: fino a 3 settimane.
  • Lo smalto asciuga immediatamente, quindi non c’è bisogno di aspettare.
  • È più facile creare fantastici disegni per unghie.

Come ottenere unghie con smalto semipermanente

Ecco come funziona il processo:

  1. Per prima cosa le unghie vengono limate e pulite come in una normale manicure e levigate. Molti prediligono optare sempre andare per una forma arrotondata.
  2. La parte superiore delle unghie deve essere lucidata per rimuovere la sua naturale lucentezza. In questo modo lo strato di fondo per unghie con smalto semipermanente aderirà meglio.
  3. Le cuticole vengono spinte indietro o tagliate.
  4. Quindi viene applicato lo strato di fondo per unghie con smalto semipermanente.
  5. Viene quindi applicato il secondo strato per unghie con smalto semipermanente. Dopo di che metti le dita in una piccola scatola con luce di asciugatura UV.
  6. Quindi ripeti questo processo con un terzo strato.
  7. Puoi usare una lima o un buffer per modellare ulteriormente le unghie.
  8. Lavarsi accuratamente le mani per rimuovere eventuali residui di smalto semipermanente sulle dita o sulla mano.

Perché non imparare a farlo da sola? Iscriviti al corso smalto semipermanente di Divine Nails

Dato il grande successo dello smalto semipermanente, potresti avere la voglia di non doverti recare ogni volta dall’estetista per stenderlo, ma imparare a farlo da sola; oppure potresti decidere di intraprendere una nuova professione e diventare un’estetista tu stessa, dal sicuro successo, data anche l’ampiezza della richiesta nel settore. In entrambi i casi, ti suggeriamo di frequentare il corso smalto semipermanente di Divine Nails: il corso avrà la durata di 4 ore e imparerai tutto ciò che c’è da sapere per stendere lo smalto semipermanente al meglio.